La nostra zona
Intorno a noi

Lecco è lo scrigno della storia che l’ha attraversata: dal Ducato di Milano con la famiglia Visconti, alla dominazione spagnola ed austriaca. Ogni epoca ha portato con sé costruzioni e distruzioni, però tutt’oggi sono ancora visibili ed in ottimo stato di conservazione la torre medievale in piazza XX Settembre, conosciuta come Torre Viscontea, e un tratto della cinta muraria, il cosiddetto vallo delle mura.

Il centro storico che si estende parallelamente alla riva del lago offre architetture di sapore ottocentesco, ben visibile nel porticato che caratterizza piazza XX settembre e in alcuni palazzi del centro. Emblema dello stile neoclassico il Teatro della Società in Piazza Garibaldi, opera di Giuseppe Bovara, architetto lecchese.
Dalle piazze centrali si diramano vie e viuzze del centro caratterizzate dalla presenza di negozi di moda e di residenze familiari. Ad aprire e chiudere il centro storico due piazze che contraddistinguono Lecco in maniera diversa. A sinistra e ben visibile, perché affacciata sul lago, abbiamo Piazza Cermenati, con il monumento dedicato a Mario Cermenati, alle cui spalle troviamo la scalinata che ci porta alla Basilica di San Nicolò e al Campanile, che è possibile visitare per salire fino in cima ai suoi 96 metri e vedere Lecco dall’alto.
All’altro estremo, alla fine della centralissima via Roma, il monumento ad Alessandro Manzoni, colui che ha reso famosa Lecco con il suo capolavoro letterario.

La città gode di una posizione pressoché unica, attorniata da una natura fantastica e fiabesca. Asserragliato fra aspre montagne, l’ampio bacino è dominato dal contrafforte delle Grigne, del San Martino e dell’inconfondibile cresta del Resegone, i monti così amati da artisti come Manzoni e Stendhal. 
Lecco è essenzialmente un centro moderno che annovera molti monumenti interessanti sia antico, come il ponte e la torre viscontee, sia recente, come gli edifici di Mario Cereghini e Mino Fiocchi.
La scoperta del territorio può seguire vari fili d’attrazione che formano una trama multicolore e preziosa: la natura e la sua valorizzazione, gli insediamenti abitati che punteggiano il paesaggio, gli episodi architettonici con particolare riguardo al periodo romanico. 

Il lago di Lecco è quel ramo del lago di Como, così magnificamente descritto da Alessandro Manzoni nel romanzo per eccellenza della letteratura italiana: I Promessi Sposi.
Il lago di Lecco è uno specchio d’acqua che riflette i colori e i paesaggi di questo ricco territorio, bello da vivere in ogni momento dell’anno.
Su questo lago si affacciava il borgo fortificato di Lecco voluto da Azzone Visconti di cui oggi restano alcune tracce nel centro storico, tra le quali il ponte omonimo proprio nel punto in cui il lago di Lecco riprende ad essere il fiume Adda.

I servizi intorno a noi
Cosa cerchi?

Compravenduto
Pubblicazione dati sul compravenduto

venduto da noi
tipologia mq bagni locali prezzo distanza
4 locali 124 2 - € 140.000 138 m
3 locali 148 1 - € 187.000 246 m
3 locali 125 2 - € 310.000 270 m
5 locali 130 1 - € 200.000 1 km
3 locali 100 0 - € 208.000 1 km
2 locali 58 0 - € 100.000 2 km
2 locali 65 1 - € 55.000 2 km
2 locali 96 1 - € 130.000 2 km
3 locali 92 2 - € 92.000 12 km
venduto in zona
tipologia mq bagni locali prezzo distanza
Nessun immobile selezionato.

Calcola il percorso

Affiliato
RESET SRL
Corso Martiri Della Liberazione, 27 - 23900 LECCO (LC)